Progetti

Viaggio a testa in giù

massimo costoli

Un percorso originale e suggestivo, un viaggio alternativo tra linguaggi e contaminazioni, quello proposto dall'Atelier di Francesca Marchisio all'interno del circuito OFF, la sezione libera e indipendente di Fotografia Europea. Sabato 7 maggio alle ore 18,30 é in programma il vernissage di "Massimo Costoli - Viaggio a testa in giù" con la partecipazione speciale del Maestro Flavio Renzetti, l'evento d'arte curato da Alessandra Barberini e ospitato nell'Atelier al numero 1b di via della Racchetta, a Reggio Emilia. Le foto d'arte di Massimo Costoli, affermato fotografo di moda e ADV, dialogheranno con le selezionate sculture dell'ospite d'onore della mostra, il Maestro Flavio Renzetti, fondatore del movimento artistico dell'Istintformativismo, movimento di cui fa parte dal 2013 anche Costoli. Una mostra, due forti personalità artistiche, apparentemente lontane per linguaggi espressivi utilizzati, si confrontano e s'incontrano su un unico grande principio ispiratore: il principio di libertà nella creazione artistica. All'interno di questo contesto di sperimentazione e ricerca, Francesca Marchisio, fashion designer, titolare di Atelier, parteciperà all'evento con una installazione di suoi capi esclusivi, realizzati appositamente per l'occasione. La contaminazione fra generi e linguaggi espressivi è stato il motivo principale di un successo e di un apprezzamento davvero trasversale - commenta Alessandra Barberini -, dedicato alla creatività autentica ed al perseguimento indefesso della qualità. Nei linguaggi del contemporaneo ha poca importanza il medium attraverso il quale l'arte autentica si esprime, mentre è fondamentale la comunicazione di un concetto profondo, condivisibile, la capacità e la tecnica realizzata di ciascun artista e la qualità attraverso la quale il concetto prende vita e si manifesta ai nostri sensi. In questa mostra, tutto ciò si è compiuto ed immediatamente è stato colto da visitatori e collezionisti. La mostra, dal percorso originale e suggestivo,prosegue adesso il suo cammino indipendente e sarà visitabile fino a SABATO 30 LUGLIO 2016.
© GAD Art Factory - P.iva 01349980530 - info@gadartfactory.it
© GAD è un marchio registrato / Tutti i diritti riservati / All right reserved

CREDITS
Questo sito utilizza solo cookie tecnici. Non venogono utilizzati cokies di profilazione! Se vuoi saperne di più clicca qui.
OK