GAD - Gad Art Factory
15590
page-template-default,page,page-id-15590,ajax_fade,page_not_loaded,,vertical_menu_enabled,qode-title-hidden,qode-child-theme-ver-1.0.0,qode-theme-ver-16.9,qode-theme-bridge,qode_header_in_grid,wpb-js-composer js-comp-ver-5.5.5,vc_responsive
1_Sez_GAD

GAD è…pura energia creativa

GAD è… Glocal Art District, un distretto creativo ideale, immateriale, a geometria variabile, “globale” e “locale” allo stesso tempo. GAD è arte contemporanea. È forte creatività libera e indipendente, impegnata in un continuo percorso di sperimentazione e innovazione, alla ricerca di un linguaggio nuovo che affondi le radici culturali nell’importante passato e nella grande tradizione artistica italiana.

GAD genera forme nuove, espressioni del nostro tempo, frutto dell’interazione di molteplici linguaggi e sensibilità artistiche, che assieme hanno deciso di compiere un viaggio verso l’ignoto, cercando d’intuire futuri mondi possibili.

GAD è di fatto la radicata concezione dell’Arte della sua fondatrice: un punto di vista fuori dagli schemi, sperimentale, trasversale ai vari linguaggi codificati, imprevedibile ed emozionale.

GAD è un luogo fisico e concettuale allo stesso tempo, è il luogo in cui lasciar libere di esprimersi arte, creatività ed ingegno, è il nucleo da cui si parte alla ricerca del nuovo, sia dal punto di vista dell’intercettazione di nuovi artisti, che rivolgano la loro attenzione alla sperimentazione ed alla contaminazione degli stili che danno vita a linguaggi originali.

Alessandra Barberini – Owner & Founder

Storica e Critica d’Arte, Art Curator, Project & Art Manager, specializzata in Promozione di sviluppo e Valorizzazione dei Beni Culturali e Ambientali, ha compiuto e perfezionato la sua preparazione accademica nelle prestigiose Università di Siena e Firenze; lavora nel campo dell’ideazione e curatela di eventi d’arte contemporanea, nella progettazione e pianificazione culturale, ideando e curando iniziative artistiche originali gestendone ogni fase, stabilendo in collaborazione con i committenti, i percorsi per la valorizzazione e la comunicazione di beni culturali e ambientali.

La sua attività pubblica è legata alla Direzione Artistica ed Organizzativa di Festival e manifestazioni artistiche complesse, all’ideazione di progetti, mostre, esposizioni temporanee e permanenti, fino all’ideazione di percorsi di valorizzazione in chiave artistica in specifiche locations e territori.

Dopo una lunga gavetta ed un succedersi di importanti incarichi istituzionali, torna in Toscana; per 5 anni è alla guida di una fra le più importanti manifestazioni fotografiche italiane, ma nel 2008 decide di abbandonare gli incarichi istituzionali per condurre la sua personale ricerca filosofico-artistica: fonda GAD, l’Art Factory attraverso le quali crea e sviluppa, assieme al suo ristretto team di artisti e collaboratori, numerosi progetti artistici di ricerca, multidisciplinari, trasversali ai vari linguaggi codificati, totalmente orientati alla ricerca e all’espressione di una creatività libera ed indipendente.

Dal 2009 è membro della Consulta per l’Arte Contemporanea del Comune di Grosseto; nel 2010 viene invitata a far parte dei consulenti del Tavolo Provinciale per l’Arte Contemporanea per la Provincia di Grosseto e dal 2011 i suoi progetti ricevono l’onorificenza dell’Alto Patrocinio della Presidenza del Consiglio dei Ministri del Governo Italiano, sono supportati da illustri Istituzioni come la Regione Toscana ed inseriti fra le manifestazioni di punta del circuito regionale per l’Arte Contemporanea.

ALESSANDRA-BARBERINI_GAD
3_Crew

GAD’S Crew

GAD è… un team di professionisti che operano nel mondo dell’arte contemporanea, dell’immagine e della comunicazione artistica. Insieme creano, sviluppano, organizzano, gestiscono e comunicano progetti artistici originali, sia per il mondo dell’arte propriamente inteso, che progetti di valorizzazione territoriale in chiave artistica, progetti di comunicazione e marketing in chiave creativa per aziende private.